Relatori

<h1 style=”text-align: center;”><strong>CORSO AVANZATO</strong></h1>


Scopo del corso

Lo scopo di questo corso AVANZATO è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti per utilizzare i restauri parziali (intarsi e faccette), applicati con tecnica adesiva, nella riabilitazione protesica estesa.

Verrà proposto un approccio sistematico dalla progettazione alla finalizzazione per affrontare con sicurezza sia i casi semplici che i casi più complessi.

Think adhesive corso avanzato 2020

Informazioni

  • 2-3 Ottobre 2020
  • 6-7 Novembre 2020
  • Quota di iscrizione: € 1350,00 + IVA 22%
  • Le iscrizioni saranno accettate in base all’ordine d’arrivo, fino ad un numero massimo di 13 partecipanti

eve-lab

Per info e prenotazioni

Tel. 055 0671000

E.mail nora.naldini@eve-lab.it

in_breve

  • Principi dell’analisi estetica
  • Raccolta dei dati fondamentali alla formulazione di un piano di trattamento
  • La fotografia come strumento di comunicazione con il paziente e con lo staff
  • Principi fondamentali dell’occlusione protesica: la gestione pratica della relazione centrica e della dimensione verticale
  • L’utilizzo dell’arco facciale e le registrazioni occlusali: confronto fra tecniche e materiali
  • Mock-up: come quando e perché
  • Preparazioni dentali step by step
  • I materiali restaurativi, guida alla scelta in base alle condizioni cliniche
  • L’impronta definitiva, tecniche e materiali
  • La cementazione: le tecniche ed i materiali in base alle condizioni cliniche

parte-teorica

  • Utilizzare l’analisi estetica come punto di partenza di ogni piano di trattamento protesico
  • Come scattare delle foto,anche senza l’utilizzo di costose macchine, serva a coinvolgere il paziente nel piano di trattamento e a comunicare correttamente con il proprio tecnico
  • Elementi fondamentali di gnatologia in qualsiasi riabilitazione. La relazione centrica, la dimensione verticale la protrusiva, come le gestiamo
  • L’utilizzo dell’arco facciale e le registrazione occlusali: confronto fra tecniche e materiali
  • L’utilizzo del mock up per testare il progetto riabilitativo e comunicare con il paziente il piano di trattamento
  • Scelta del materiale restaurativo piu’ idoneo per ogni caso clinico (zirconio, disilicato di litio, metallo-ceramica)
  • Utilizzo del mock up come guida per le preparazioni dentali e scelta del tipo di preparazione (verticale, orizzontale, no prep) Impronte definitive: accenno sui materiali e le varie tecniche di impronta (monofase, bifase, filo singolo, doppio filo) e sull’impronta ottica
  • Prova dei manufatti e protocollo di cementazione nelle varie situazioni cliniche

I partecipanti si eserciteranno sotto la guida dell’insegnante nel registrare correttamente l’arco facciale, la relazione centrica e la cera di protrusiva.

I corsisti stamperanno il mock up su un modello in gesso come fosse la bocca del paziente e si eserciteranno nelle preparazioni minimamente invasive.

Spesso l’odontoiatra che ha acquisito le tecniche per effettuare correttamente le procedure di preparazione e cementazione dei restauri parziali (intarsi e faccette), è timoroso nell’affrontare casi più complessi perché non ha dimestichezza con alcuni parametri più puramente protesici. L’obiettivo del corso è proprio quello di creare un anello di collegamento fra la conservativa adesiva e la protesi adesiva e quindi di fornire ai partecipanti proprio gli strumenti per effettuare questo passaggio.

L’applicazione di una metodica per la raccolta dei dati e la formulazione del piano di trattamento protesico è fondamentale per ottenere dei risultati a lungo termine sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Il raggiungimento di questi obiettivi passa attraverso la condivisione della filosofia di lavoro con tutti i membri del proprio staff.

Durante il corso verrà trattato in maniera approfondita il mock up, uno strumento indispensabile di pre-visualizzazione per l’odontoiatra e per il paziente che permette di stabilire i parametri fondamentali di una riabilitazione prima di attuare qualsiasi procedura irreversibile. Il mock up è, inoltre, il punto di partenza per le fase delle preparazioni dentali. I consigli su impronte, preparazioni, materiali e cementazione completeranno il percorso formativo permettendo al clinico di gestire un caso dalla progettazione alla cementazione dei restauri protesici definitivi.